SIAMO DIVORATI DAL NULLA.

Tutte quelle persone. Cosa fanno? Cosa pensano? Tutti dobbiamo morire, tutti quanti, che circo! Non fosse altro che per questo, dovremmo amarci tutti quanti, e invece no. Siamo terrorizzati e schiacciati dalle banalità, siamo divorati dal nulla.

               Charles Bukowski

tumblr_inline_mi0jvhlrL91qz4rgp

  Mi sono imbattuta da pochi giorni nel mondo dei Blog…e devo dire la verità…lo trovo molto complicato ( infatti penso che dal mio blog si veda!! ) , competitivo e scusate se mi permetto a volte anche ridicolo: blogger che ti consigliano come far seguire il tuo mondo, chi dice come mantenere i followers fedeli…chi ti fa la scaletta delle regole per avere successo e fare i soldi con i tuoi pensieri …….l’unico commento che mi viene da fare a riguardo è Mbà!!!

Mbà per tanti motivi: 

  1. perchè se scrivo qualcosa su questo blog devo avere anche qui la paura di non piacere?? Voglio dire, se io scrivo tutti i miei pensieri e condivido con chissà chi i miei interessi, le mie passioni ed emozioni, perchè anche qui devo avere come unico pensiero quello di piacere a tutti i costi?? nessuno piace a tutti ….è un dato di fatto,e nessuno deve avere la paura di non piacere, sia nella realtà, ma figuriamoci nel mondo virtuale. Mi renderebbe felice trovare attraverso il mio blog, persone con i miei stessi interessi          ( che non sempre sono riuscita a trovare) che magari mi fanno conoscere altre cose, mi consigliano argomenti su cui potersi confrontare, musica che non sono mai riuscita a trovare e cosi via….Se scrivo su questo mio Blog è solo perchè  al posto di andare su fb e  per forza venire a conoscenza dei fatti altrui, o dover costantemente limitare i miei pensieri verso altri  ( che giuro a volte rischiano di diventare offensivi!) preferisco vivere nel mio mondo, nel mio bellissimo mondo fatto di curiosità e gusti del passato.
  2. Alla fine un blog che cosa rappresenta? Per me rappresenta il microcosmo di musica, ricordi, ricette, consigli, citazioni ecc  che ho nel tempo costruito, di un passato che purtroppo non ho potuto vivere,  e che ammiro così tanto…..per questo se parlo di cose noiose e nessuno ha interesse a prenderne parte,  pazienza .. .perchè ad esempio un blogger deve avere l’ansia di parlare di argomenti più cliccati , di essere anche qui, quello che non è , con la speranza che il suo ultimo post  sia condiviso su tutti i social network ma non per piacere o  per sentirsi più in sintonia con gli altri, ma per il solo e semplice motivo di rafforzare il proprio ego? 
  3. Io sono per il “ad maiora” …migliorare ed essere ambiziosi sono desideri e tendenze nobilissime. Ma uno deve anche essere obiettivo: se scrivo un blog cerchero’ di farlo al meglio delle mie possibilità e con tutta la mia passione, ma non è detto che tutti , io compresa, riescano per forza a creare blog al pari  di quei siti che ormai sono diventati punti infallibili di riferimento  sui più svariati argomenti…….

 ..Voi che ne pensate? …potrei andare avanti , ma preferisco fermarmi qui…. alla fine secondo il mio modesto parere quello che conta sono la SEMPLICITA’  e la QUALITA’   per andare avanti ….ma ora vi lascio  torno tra i miei pensieri nostalgici……..A presto!

Pupik